TUTTO E’ POSSIBILE SE C’E’ LA VOLONTA’ POLITICA

NOI COMINCIAMO DA QUESTA PROPOSTA, IL RESTO FACCIAMOLO INSIEME

Siamo in pieno genocidio cuturale! Altri davanti a questa presa di coscienza si sarebbero arresi,  ma NOI NO! E’ da questa premessa che è nata l’idea di presentare una proposta di legge per eliminare 500 MILIARDI DI SPRECHI E MALAPOLITICA. In altre parole ci piacerebbe molto avviare tra gli italiani tutti, politici e non, un nuovo percorso culturale, dove al centro ci sia la volontà di rendere il nostro un Paese felice, forte e solido. Tutto questo farebbe stare bene tutti e non dovremmo più privarci dei nostri giovani che se ne vanno e delle nostre finanze che si affievoliscono.

Non dovremmo più ripetere come un mantra  che in Italia nulla funziona!

Ma qui una  domanda è lecita: noi cittadini italiani, oltre ai politici, abbiamo mai fatto qualcosa negli ultimi decenni per stare meglio? Per sentirci fieri di noi stessi? Ecco questo è il cambiamento culturale che dobbiamo mettere in atto e l’italiano deve spronare il politico e quest’ultimo a sua volta, deve muoversi e cambiare tutto, non in senso Gattopardiano “cambiare tutto per non cambiare nulla” ma cambiare davvero tutto ciò  che non va. Non ci vuole molto tempo!

BASTA LA VOLONTA’ POLITICA E GLI ITALIANI CHE SPINGONO IN UNA DIREZIONE SANA LA POLITICA.

Comitato promotore proposta di legge di iniziativa popolare per eliminare sprechi e malapolitica.

Roberto Mezzaroma – Comitato dei Cinquecento, Maria Di Prato- Unione Popolare, Gianluca D’Ascenzio – Pres Codacons, Antonio Tanza – Press Adusbef, Dr. Massimo Zignani, Evandro Senatra – Presidente Siamo Uniti, Prof. Antonio Gambino, Avv. Civita Di Russo, Avv. Piergiorgio Poretti, Dr. Paolo Sabbioni, Dr. Giuseppe Scarano, Dr.ssa Barbara Mezzaroma, Dr.ssa Evelina Amadei, e la nostra super amata dagli italiani Maria Grazia Cucinotta.

ECCOCI IN CASSAZIONE MENTRE PRESENTIAMO LA PROPOSTA